Un grande successo la mostra di De Chirico a Palazzo Diamanti

Copat dal 2012 gestisce i servizi museali presso i Musei Civici di Ferrara e Palazzo Diamanti. Un lavoro di cui siamo onorati. E di cui stiamo raccogliendo feedback molto positivi, sia dall’Ente sia dai visitatori.

Siamo molto contenti, in particolare, di aver contributo al grande successo della mostra De Chirico a Ferrara – Metafisica e avanguardie in mostra al Palazzo dei Diamanti dal 14 novembre 2015 al 28 febbraio 2016.
La mostra, pensata per il centenario dell’arrivo di De Chirico nella città estense, celebra un momento vitale della storia dell’arte del XX secolo. A un importante nucleo di dipinti realizzati da de Chirico negli anni ferraresi, faranno eco le composizioni ispirate alla pittura metafisica di Carlo Carrà, Giorgio Morandi e Filippo de Pisis e alcuni dei capolavori dei più grandi artisti delle avanguardie europee, da Raoul Hausmann a George Grosz, da René Magritte a Salvador Dalí fino a Max Ernst, i quali rimasero affascinati dal suo stile unico e dalla capacità di mostrare nelle tele il mistero impenetrabile delle cose.

I numeri registrati di questi ultimi giorni di febbraio – superati i 100.000 visitatori – confermano l’impressione visiva di un grande successo di pubblico. Un successo che secondo l’assessore alla cultura Massimo Maisto si inserisce nel trend positivo del turismo ferrarese di questi ultimi mesi, che hanno visto forti aumenti delle presenze soprattutto in gennaio. “Innanzitutto questa crescita a fine mostra significa che l’esposizione è piaciuta: abbiamo visto anche in passato che queste impennate finali sono frutto sia del passaparola dei visitatori, sia delle impressioni positive da parte dei critici specializzati. La qualità è fondamentale: la gente deve andar via dalla mostra contenta di quello che ha visto per poi poter spargere la voce”.